Articoli

Non sempre, si riescono a soddisfare le esigenze, diverse di ogni singolo cliente, figuriamoci se queste richieste le moltiplichiamo per N. clienti; Cosa potrebbe accadere?? Innanzitutto incominciamo col dire che dobbiamo sempre star pronti a rispondere ad ogni esigenza naturalmente, nel pieno rispetto della persona e del lavoro,  secondo dobbiamo ottenere un buon metodo di lavoro e aggiornarci continuamente stando attenti alle nuove tecnologie che di solito ci aiutano aumentando la nostra qualità.
Una volta che queste considerazioni le abbiamo assimilate, andiamo a vedere alcuni consigli, che ho reperito su juliusdesign.net, un noto Blog, che propone una interessante campagna ‘di consigli, guide e suggerimenti‘, adatta ai #freelancer, come me medesimo.

 

  1. Scegli bene i Clienti
  2. Creare un Piano di lavoro Efficace
  3. Trovare Collaboratori fidati
  4. Decidere le Priorità
  5. Monitorare le fasi di Sviluppo
     
     

Programmatore PHP

PHP (acronimo ricorsivo di “PHP: Hypertext Preprocessor”, preprocessore di ipertesti; originariamente acronimo di “Personal Home Page”[1]) è un linguaggio di scripting interpretato, con licenza open source e libera (ma incompatibile con la GPL), originariamente concepito per laprogrammazione Web ovvero la realizzazione di pagine web dinamiche.

chi è un programmatore php ?

uno sviluppatore php, è colui che ha una notevole conoscenza, del su detto linguaggio di programmazione, con capacità di gestione, integrazione e sviluppo con vari sistemi web.

cosa può fare un programmatore php ? 

Qualsiasi cosa. PHP ha come obiettivo principale lo scripting server-side, per cui può fare tutto ciò che può fare un qualunque programma CGI, come raccogliere dati da un form, generare pagine dai contenuti dinamici, oppure mandare e ricevere cookies. Ma PHP può fare molto di più.

  1. Lavorare con database, salvataggio e gestione di dati.
  2. Interfacciamento tra varie applicazioni web
  3. Far dialogare e-commerce, con sistemi di sincronizzazione tra listini fornitori e prodotti
  4. Creazione siti e portali di varie entità